Villa Adriana

Il progetto rientra nel lavoro svolto per la Tesi di Laurea Specialistica in Architettura (Costruzione) e si inserisce nell'ambito del Concorso Prix de Rome bandito dall'Accademia Adrianea.

La tesi vuole indagare una possibile strategia d'intervento a fini museali per valorizzare la complessa area archeologica della villa dell'imperatore Adriano. La villa si presenta al visitatore in modo non accogliente e non adeguato all'importanza che essa ha rivestito per tutti gli architetti, gli studiosi e gli appassionati che vi si sono recati dalla sua riscoperta.

Riallacciandomi all'iniziativa dell'Accademia Adrianea ho svolto questa tesi che si pone l'obiettivo di rispondere al meglio alle esigenze del visitatore contemporaneo guidandolo alla scoperta dei tesori che la villa ha da offrire.

Il Masterplan prevede delle realizzazioni per step successivi sia per motivi imputabili alla mancanza di fondi, concessi sempre pił per parti discrete, che per evitare di intralciare le attività di scavo e di manutenzione che si svolgono per tutto l'arco dell'anno nella villa. A questo scopo il masterplan prevede 3 step d'intervento.

Le strutture architettoniche invece, sono di tipo ipogeo e si caratterizzano per la loro presenza discreta ed essenziale, come una sorta di chiavi di lettura nascoste e disseminate nel sito.

Architetto Francesca Serra
info@francescaserraarchitetto.it
www.francescaserraarchitetto.it
P.IVA: 11513130010